Lucio

Lo incrociai solo una volta, in via D’azeglio,
una viuzza del centro alla sinistra del palco che ‘sta sera lo ha ricordato.
Non capii subito che era lui…
Era solo un uomo bassissimo e bruttissimo.
Che non sembrava nemmeno della nostra specie, tanto era brutto.
Lo salutò da lontano, scuotendo due borse della spesa e strillando il suo nome, una signora rumorosa e pittata.
Lui rispose, scuotendo la mano irsuta e strillando un verso strano, con un sorriso sgarrupato e bellissimo.
Che non sembrava nemmeno della nostra specie, tanto era bello.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: