Costumanze

Sono l’Infuso che colora l’acqua bollente.
Il puntiglio dei miei programmi sterili.
Sono le note che sfoglio.
I rumori mentre gli altri dormono.
I dolori che affiorano intorno.
Sono l’ora che leggo sotto l’ultima chiamata.
La luce che accesa sopravvive al mio sonno.

Sono l’odio per le abitudini di cui ho bisogno.


 
 
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: