Illazioni ottiche

Singhiozzano sulle mie corse
le ombre di un viale alberato.
Ho paura ma non passa.
Come i riflessi di due specchi contrapposti
echi infiniti nascondono l’ultimo attimo.
L’inizio ci è concesso
dall’abile prestigiatore che occulta la fine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: