Non essere

Mi cospargo delle mie dipendenze futili
mentre non sono più nemmeno l’attesa
di quello che non sarei diventato

Decadono gli alibi delle mie inappetenze

Il principio rigido che elessi riparo
resta vapore pallido sul mare che ogni sera saluto
Senza essere nave che salpa
Senza essere porto che accoglie.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: